winter1.jpgwinter2.jpgwinter3.jpgwinter4.jpgwinter5.jpgwinter6.jpgwinter7.jpgwinter8.jpgwinter9.jpg

IT Informatico


 

iti

INDIRIZZO “Informatica e Telecomunicazioni

L’indirizzo “Informatica e Telecomunicazioni” ha lo scopo di far acquisire allo studente, al termine del percorso quinquennale, specifiche competenze nell’ambito del ciclo di vita del prodotto software e dell’infrastruttura di telecomunicazione, declinate in termini di capacità di ideare, progettare, produrre e inserire nel mercato componenti e servizi di settore. La preparazione dello studente è integrata da competenze trasversali che gli consentono di leggere le problematiche dell’intera filiera.

Dall’analisi delle richieste delle aziende di settore sono emerse specifiche esigenze di formazione di tipo umanistico, matematico e statistico; scientifico-tecnologico; progettuale e gestionale per rispondere in modo innovativo alle richieste del mercato e per contribuire allo sviluppo di un livello culturale alto a sostegno di capacità ideativo–creative.

L’indirizzo prevede le articolazioni “Informatica” e “Telecomunicazioni”.

Nell’articolazione “Informatica” si acquisiscono competenze che caratterizzano il profilo professionale in relazione ai processi, ai prodotti, ai servizi con particolare riferimento agli aspetti innovativi e alla ricerca applicata, per la realizzazione di soluzioni informatiche a sostegno delle aziende che operano in un mercato interno e internazionale sempre più competitivo. Il profilo professionale dell’indirizzo consente l’inserimento nei processi aziendali, in precisi ruoli funzionali coerenti con gli obiettivi dell’impresa.

Ampio spazio è riservato allo sviluppo di competenze organizzative, gestionali e di mercato che consentono, grazie anche all’utilizzo dell’alternanza scuola-lavoro, di realizzare progetti correlati ai reali processi di sviluppo dei prodotti e dei servizi che caratterizzano le aziende del settore.

Il quinto anno, dedicato all’approfondimento di specifiche tematiche settoriali, è finalizzato a favorire le scelte dei giovani rispetto a un rapido inserimento nel mondo del lavoro o alle successive opportunità di formazione: conseguimento di una specializzazione tecnica superiore, prosecuzione degli studi a livello universitario.

 

Video

IT Informatico

Sbocchi Professionali

Al termine del suo percorso di studi il Perito Informatico potrà:

  • avere accesso a tutte le facoltà universitarie;
  • diventare Insegnante Tecnico Pratico presso Istituti Tecnici o Professionali;
  • avere accesso alle carriere di concetto nel settore pubblico;
  • iscriversi all'Albo dei Periti Informatici;
  • accedere alla Libera Professione;
  • avere accesso a professioni tecniche presso aziende pubbliche o private;

 

Linee Guida secondo biennio e quinto anno

Linee Guida secondo biennio e quinto anno.pdf

 

Copyright © 2014. I.I.S. "Grazio Cossali" - Orzinuovi - Via Milano, 83 tel. 030/941027
PEC: bsis01300g@pec.istruzione.it - e-mail: istituto@cossali.gov.it - BSIS01300G@istruzione.it

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. In ottemperanza al provvedimento n.229 dell’8 Maggio 2014 del Garante per la protezione dei dati personali si comunica che, oltre ai cookie tecnici sono altresì presenti cookie di profilazione e cookie di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.